la foresta dei violini, luogo risonante e incantato

Suonare i nostri strumenti ad arco nella foresta di abeti in Val di Fiemme è come tornare alle origini. Gli abeti rossi  di risonanza  per le loro straordinarie caratteristiche di elasticità sono la materia prima con cui le tavole armoniche degli strumenti ad arco (e non solo) vengono costruiti. Scelti da esperti liutai che ne valutano il suono attraverso la percussione direttamente sul legno, vengono così trasformati in veri e propri strumenti, unici e irripetibili. Attraverso sapienti mani armate di tempo, passione e pazienza queste tavole dalle venature sottili e regolari, trasformano il suono del vento in melodie grazie ad altrettanti mani abili.

foresta di Paneveggio

La Nuova Orchestra Pedrollo suonerà nella foresta incantata ma avrà un ospite d’eccezione che ci aiuterà a comprendere come avviene questa trasformazione.   Il Maestro liutaio Alberto Cassutti ci guiderà all’interno  della preziosa e antica arte della liuteria.

Sabato 17 giugno presso il Parco di Paneveggio -Passo Rolle

ore 10,45 conferenza di Alberto Cassutti, Maestro liutaio

ore 12,00 concerto della Nuova Orchestra Pedrollo

https://www.parcopan.org/it/territorio/ambienti/la-foresta-di-abete-rosso-p92.html

Condividi!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *